Sociale

Sociale 2017-12-29T12:20:34+00:00
Il servizio sociale può essere definito come un aiuto, un sostegno, un servizio alla persona in situazione di disagio, difficoltà, fragilità, vulnerabilità in tutte le età della vita e in tutti i contesti ambientali di relazione.
  • L’Assistente Sociale di Villa Adelchi ha la funzione di fare da “cerniera”di collegamento tra i bisogni dell’ospite e della famiglia e le istituzioni.

  • Da informazioni sulla tipologia e modalità di accesso alla struttura (modulo neuromuscolare, modulo riabilitazione estensiva, modulo diurno, modulo ambulatoriale, modulo domiciliare). In particolare, al momento del ricovero, accoglie il paziente e la famiglia facendo un colloquio anamnesico e prospettando l’organizzazione e i servizi offerti da Villa Adelchi.

  • Durante la degenza si occupa di risolvere situazioni di bisogno.

  • Ha rapporti con le ASP territoriali per l’attivazione e/o rinnovo di esenzioni ticket, piani terapeutici, richieste di ausili e protesi (letto ortopedico, carrozzina, deambulatore, puntatore ottico, ventilatore, pannoloni, ecc), cambio medico per l’assistenza temporanea e farmacie territoriali.

  • Si occupa, inoltre, dell’espletamento dell’ approvvigionamento farmaci da parte della Caposala e delle impegnative necessarie alla prenotazione di visite specialistiche sia domiciliari, sia presso Strutture pubbliche o private. Organizza, quindi, gli spostamenti del paziente all’esterno della Struttura, servendosi di un servizio privato di ambulanza.

  • Provvede al ritiro dei risultati di esami ematochimici e strumentali.

  • Programma degli incontri individuali, sia con il paziente che con il suo caregiver, in modo da poter pianificare interventi mirati a migliorare la qualità della degenza (coordinamento con il servizio lavanderia e televisione). Inoltre, partecipa ad incontri d’equipe, per l’organizzazione e l’attuazione di eventi ludici e religiosi; collabora all’organizzazione di Corsi di Formazione e di Aggiornamento e alla realizzazione di Convegni culturali che si tengono presso la Struttura.

  • Su richiesta dell’ospite, si attiva, attraverso previa compilazione del modulo preposto, a duplicare la Cartella Clinica, consegnandola all’interessato o, anche, inviandola per posta.

  • Infine, si attiva all’emissione di permessi d’uscita, a certificati di ricovero e a permessi “speciali” d’entrata fuori orario, autorizzati dalla Direzione Sanitaria.